domenica 23 giugno 2013

Come fare...per lavare i piatti

"Ora che fai i piatti, mi raccomando non schizzare dappertutto e asciuga le gocce nel lavello".

Non è tanto la questione di lavare montagne di piatti, ma il fatto del lavello che è complicato. Per quanto tu ti possa impegnare non passerai mai la prova della goccia.
Ci sarà sempre dell'acqua non asciugata che lascerà la macchia e tutti i tuoi sforzi saranno vani.
Per non parlare dell'acqua che cadrà in prossimità. 
Sì, perché quando le donne sollevano il piatto per poggiarlo nello scolapiatti a loro l'acqua non gocciola.
Diciamo che è la stessa goccia, che per paura di essere cazziata, si tiene avvinghiata al piatto implorando di non cascare.
Per superare tutte le difficoltà mi sono documentato e ho scoperto trucchi e segreti davvero interessanti:

La prima cosa da fare per Pianeta Donna è impilare nel modo giusto i piatti: direi che questa cosa è impossibile.
Poi potete consultare Pulire Facile ma per il vero problema, quello del lavello, date un occhio a Tutto per la casa
Al punto 3 dice: 
Se vuoi che l'acciaio sia particolarmente lucido, sfregalo con un panno inumidito con olio per macchina da cucire. 
Per i rubinetti procedi allo stesso modo, utilizzando però uno spazzolino morbido imbevuto di succo di limone per strofinare i punti più difficili da raggiungere  Ricordati di asciugare alla fine.

Io lo dovevo sospettare che non poteva essere solo un problema di gocce d'acqua. E' il benedetto olio per macchina da cucire che fa la differenza. Ad avercelo sarei un marito e papà perfetto!

P.S. Se volete vedere un tutorial divertente allora guardate questo ragazzo

1 commento:

Mara in viaggio ha detto...

Ciao,
ti ho scoperto da poco e oggi mi hai regalato un sorriso :)



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...