giovedì 6 giugno 2013

Presto la colazione!

“Laaaatte, laaaatte”.
“Hai ancora gli occhi chiusi e già sei partito con le richieste”.
“Papàààà, ma ioooo ho faaame”.
“Sembri uno zombie che parla”.
“Io voglio il laaatte altrimenti perdo tutte le fooorze”.
“Dammi un attimo. Lo sai che la mattina papà deve preparare la merenda per la scuola, controllare gli zaini e iniziare operazione vestizione”.
“Lo posso fare io?”
“Va bene prendi il latte dal frigo, la tazza dal mobile e mettilo nel microonde".
“Metto 55 o 53 secondi?”
“Vai con 55”.
“Papà, ho messo. Ora premo”.
“Va bene premi, ma non stare davanti al microonde a far girare la testa per 55 secondi che sembri un pazzo”.
DIN DIN DIN DIN
“Papà è pronto”.
“Bene, qua stanno i biscotti e fai pure una cosa veloce che devi vestirti”.

“Papà, io invece bogliooooo…”
“Tutto quello che vuole signore. Abbiamo latte, yogurt, biscotti, marmellata, torta della nonna e caffè”.
“Ehhhh, il caffè. Ma io sono piccolo”.
“Con te poi la mattina è sempre una lotteria. Mai un giorno che mangiassi la stessa cosa di quello precedente. Nel frattempo che scegli io faccio il mio caffè”.
“Voglio il succo e lo yogurt”.
“Insieme?”
“Prima il succo”.
“Va bè, dove c’è gusto non c’è perdenza”.
“Peròòòò, il cucchiaino verde”.
“Amore ho solo quello giallo. Non è che ora possiamo fare una storia per il colore visto che comincia ad essere tardi”.
“Uffaaaa”.
“Uffa lo dico io se non ti sbrighi”.
“Vaaa beeene”.
“Scusa, ma che stai facendo con la faccia dentro al vasetto di yogurt?”
“Papà, ma col cucchiaino giallo non ce la faccio a prendere tutto”.
“Bella scusa”.
“Tu hai detto di fare presto presto”.
“Tu invece non apri neanche gli occhi e già hai la risposta pronta per ogni evenienza”

“Papà, io ho finito tutto. Ho una pancia piena di latte e biscotti”.
“Bravo così non sei più uno zombie”.
“No, però guarda che zombi* che faccio”. (*mica vi devo spiegare che i zombi sono un modo di descrivere i salti in stile canguro?)


Con la Linea GranaroloBimbi, puoi dare ai tuoi piccoli una colazione buona e nutriente, per iniziare la giornata con grinta e vivacità. Scopri di più qui: www.granarolobimbi.it

2 commenti:

SerenaMariaSurya Agaz ha detto...

Qualcosa mi dice che 'motelospiegoapapà' è napoletano! :P piacere, mamma napoletana blogger :)

Francesco Uccello ha detto...

Sì sì napoletano 100%. Ma tu che ci fai a Berlino?
Mica è meglio della nostra periferia? :)



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...